Stakanov, la libertà rende lavoratori.

Quattordici volte. Quattordici in più. Quattordici volte più produttivo di ogni altro incolpevole minatore sovietico.

Il che vuol dire che quel 31 agosto 1935, Alexeij Stachanov aveva estratto 102 tonnellate di carbone in sei ore. Vuol dire 283 kg al minuto. Un mese dopo si doppia e ne estrae 227 tonnellate. Un mostro.

Giustamente la sua impresa ha trivellato la memoria emotiva di tutto il mondo, e il suo nome è entrato di prepotenza in tutti i vocabolari, a significare la totale, trasbordante dedizione al lavoro.

Il lavoro, che è una cosa buona. La nostra repubblica è basata sul lavoro. Il lavoro nobilita l’uomo, il lavoro rende liberi, Labor Omnia Vincit, Arbeit macht frei.

stakanov

Qui sta il paradosso, che è veramente evidente se collochiamo nello spazio e nel tempo queste parole.
Sul cancello di Monovitz o di Mauthausen milioni di persone il lavoro l’hanno subito come una condanna a morte. Stessa cosa nell’arcipelago Gulag di Solženicyniana memoria. Eppure è vero, e noi lo sottoscriviamo. Il lavoro rende liberi.

stakanov

Non siamo formichine assurde che scavano tunnel di assurda perfezione. Non siamo nemmeno api o uccelli, che ripetitivamente da millenni costruiscono le stesse affascinanti e imperscrutabili abitazioni.

Sulle nostre spalle grava il peso dell’errore, della possibilità di sbagliare. Ma ciò che ci fa volare è la potenza della creazione. Questo è il nostro istinto come umani: la non istintività. Questo ci libera. Potremmo dire, facendo un gioco di parole, che la libertà rende lavoratori.

stakanov

E dato che lo sappiamo che tutti voi siete come noi, gente seria che si fa un mazzo così dalla mattina alla sera, abbiamo un regalo per voi: Stakanov - Session Beer. Stakanov, in omaggio a tutti gli stakanovisti liberi che calcano il suolo del nostro pianeta.

Session, che è un non-stile birraio, una birra leggera, di compagnia.
Una fedele spalla nelle lunghe “sessioni” di lavoro (e di bevute). Beer, perché questo facciamo: il luppolo è il Centennial, i malti sono Pale e Crystal, e i gradi sono appena quattro e mezzo.

Abbiamo tutto il necessario per finire il turno e avviarci verso altre birre.

Come al solito, Cheers!

Pin It

Tags: Chiacchiere di Birra