Chi è Zaijon?

LEMMA: Zaijon
TIPO: nome proprio
NUMERO: singolare e plurale
GENERE: liquido


Il nome Zaijon nasce da un gioco, tra le fronde verdi della Cascina Elav, nelle ore di chiusura, quando ormai è notte fonda e la stanchezza inizia a farsi sentire.

Tra una battuta e l’altra, mentre la vita caotica della cascina scema e i ritmi calmi prendono il sopravvento, al posto di Morfeo, è comparso Zaijon, un Dio, una forza della natura, forse anche un personaggio mitologico, capace di creare e distruggere in un lampo della durata di un secondo o di un biliardo di anni luce… Ma non divaghiamo, questa sarebbe un’altra storia.

La Zaijon, birra salata alle spezie, nasce invece dalla passione del Mastro Birraio per le birre salate, passione nota ai più fin dalla creazione della Raskolnikov anch’essa salata, ma ai lamponi, che ha già avuto modo di farsi amare nei mesi più freddi dell’ultimo anno.

zaijon
zaijon

Nella Zaijon oltre al sale rosa dell’Himalaya, hanno confluito le spezie: Galgant, Sumac e Coriandolo, e per questo ci si aspettano da questa birra profumi intensi, una moderata piccantezza, note di lemon grass, sentori di pepe e zenzero e anche svariati benefici, considerate le mirabolanti proprietà dei singoli ingredienti.

Mentre la Raskolnikov è una birra stagionale, vincolata alla presenza di lamponi freschi (che tra l’altro stanno arrivando in birrificio per ri-cuocerla anche quest’anno), la nuovissima Zaijon è una birra che si troverà tutto l’anno.
Ispirata dalle Gose, ma non acida, la Zaijon è una birra ad alta fermentazione, chiara, a bassa gradazione alcolica (4,5°), con un buon apporto di minerali dati dal sale rosa dell’Himalaya e tre spezie importanti che le danno note intense e profumi d’oriente.

zaijon

Le spezie


Il coriandolo

Il coriandolo, volgarmente soprannominato prezzemolo orientale, è una pianta aromatica dalle proprietà formidabili, dà forza al corpo e alla mente, favorisce l’appetito e la digestione, e si colloca tra le spezie più antiche conosciute al mondo. In foglie o in semi il coriandolo dà sapore, arricchisce i piatti di fibre e sali minerali ed è impiegato anche in infusione per placare il mal di testa e prevenire la febbre.
Il suo uso, come di moltissime altre spezie, si rintraccia storicamente fin dai tempi degli egizi, dei greci e dei romani, che lo usavano insieme al sale e all’aceto per conservare i cibi - e non smette di essere usato, specie nei paesi orientali, anche oggi.
Curiosità: I coriandoli di carnevale, devono il loro nome ai semi del coriandolo che nel XV secolo venivano glassati e lanciati durante le feste.

zaijon

zaijon

Il Galgant

La spezia della vita, un tocca sana per il cuore e per questo largamente impiegata nella medicina Ayurveda.
La polvere della radice di galgant ha un aroma molto corposo e intenso che si abbina bene ai piatti della cucina orientale, una spezia simile allo zenzero, della famiglia delle Zinziberacee, ma con note piccanti e di lime, lemon grass e pepe. Per la sua piccantezza il Galgant la tradizione popolare gli ha attribuito straordinari poteri afrodisiaci.


Il Sumac

La spezia Sumac viene ricavata dai frutti essiccati e macinati della pianta del Sommacco, è di color porpora molto intenso ed il gusto è agro, simile a quello della buccia di limone grattugiata. La caratteristica principale della Sumac è il suo straordinario potere antiossidante, tra i più elevati in assoluto, circa settantatre volte più potente di una mela. Largamente impiegata nella cucina araba, libanese e curda, la Sumac è un toccasana per il cuore, aiuta a perdere peso ed è un potentissimo antinfiammatorio.

zaijon

zaijon

Il Sale Rosa dell'Himalaya

Tra i sali oggi in commercio, il sale rosa è l’unico Sale Marino Fossile. Il suo valore aggiunto è anche la sua età, originatosi duecento anni fa in Pakistan, oggi viene ricavato dalle miniere di Khewra e trasportato in tutto il mondo, dopo la macinatura a pietra.
Questo sale è purissimo, non lavorato, antichissimo e naturalmente ricco di ottantaquattro sali minerali e di oligoelementi, tra cui: calcio, potassio, zinco, rame, zolfo, ferro e antiossidanti.




Pin It